Si ri-com-bi-na

covid-19

Ci hanno spiegato che i virus si ricombinano, che si mescolano, che cambiano di segno. Come un cubo di Rubik, ma più sofisticato e balordo.

Non proprio il massimo in biologia e dintorni, abbiamo comunque preso nota.

Parecchio storditi, al di là delle dichiarazioni di “facciata”, ci stiamo provando anche noi a “ricombinarci”.

Avvisi e raccomandazioni.

Chiudono, rinviano, postpongono. Leggiamo, incrociamo, facciamo la media e ricomponiamo. Rubiamo idee a chi ne ha sui modi nuovi di fare un po’ tutto. Ci proviamo. Sempre.

Da una vita di bollette ci stiamo adattando a una vita di bollettini. Di numeri, di decreti.

Ci attacchiamo a tutto, sperando di non attaccarci di tutto.

Leggiamo ogni cosa, e ogni tanto anche il contrario. E, soprattutto, leggiamo preziosissimi post-it anonimi appiccicati in giro per le città. Sì, è vero quello che c’è scritto sopra, deve essere così: Andrà tutto bene. Comunque.

Parliamo a labbra socchiuse, anche per ordinare un etto di prosciutto.

E’ pesante, molto, per tutti. Scettici e non. Lucidi e/o appannati.

Paranoie da starnuti. E ci sta.

Ci credevamo intolleranti, con una cerchia fatta di massimo 5-6 nomi “fidati”. Oggi ci mancano tutti.

Due cazzate, una birra, un supplì. A gruppi ristretti, ma continuiamo a cercarci, a volerci. A starci.

Non molliamo, ci ricombiniamo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...