Barcollo e mollo

Dopo aver fatto colazione con taxi e cappuccino, dopo aver pendolarato sulla Roma-Lido per vicende lavorative, aver consumato un panino al cotto, nove caffe’ e mezzo kitkat, m’e’ dolce il pensiero dell’infrasettimanale.

Domani sera calcio, m’alimenta il cazzeggio.

Mentre attendo il pasto nudo della sera, il ritorno di moglie e figlio e della bolletta del telefono, fondo due fan club: “mignotte viterbesi” e “suocera di Zapatero”.

E solfeggio una birra.

Simone

Annunci

Un pensiero su “Barcollo e mollo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...