La ragazza

C’è una ragazza cui non piacciono le persone che cambiano idea troppo repentinamente.

La ragazza si stanca a guardare calciatori che cambiano maglie alla velocità della luce e di Di Canio.

La ragazza schifa Calearo e Scilipoti.

La ragazza si stupisce, ma si intenerisce, nel constatare che mangiapreti abbracciano nei momenti di difficoltà tutte le religioni del mondo. E soprattutto, ritornano alla fede cattolica d’infanzia, dopo aver passato una vita a vilipendiarla.

La ragazza sorride su Siliquini “lascio il PdL e seguo Fini – lascio Fini e voto con il PdL”.

La ragazza, però, a volte si preoccupa.

Si preoccupa tanto.

Quando si rischia, per esempio.

Si rischia la democrazia, si rischia la vita della gente.

La ragazza si preoccupa quando vede un manifestante che assale i poliziotti.

E poi vede che la stessa persona, in realtà, è uno di loro.

Con una sola costante: ha un manganello in mano. E ha voglia di usarlo.

 

Anna Eva Laertici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...