Quello di cui diffido, quello che mi piace, quello che mi manca

Mi piace mio fratello, che al mio “mi raccomando, domani prendila ‘sta patente e poi portami in giro” risponde “daje, che cosi’ se ‘ngarellamo”.

Mi mancano le cene da Franca e la spesa – sempre troppo abbondante – che mi faceva Silvano per riempirmi il frigo. Mi manca lo speck, le miniscamorze. Mi manca sempre, davvero ogni giorno. Nonno.

Non mi piace chi non sa ospitare; non mi piace chi non lesina giudizi, senza forse neanche immaginare l’enormita’ delle cose che si propone di giudicare; non mi piace chi ricorda troppo o troppo poco;

non mi piace chi ti dice “ma adesso manco il vino bevi piu’!”; chi proprio non ce la fa a capire e non mi piace neanche chi si sente incompreso.

 
Non mi piace chi si finge impegnato e chi si promette disponibile.

Non mi piace chi fa il vago.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...