T-shirt

Ho messo via la maglietta della salute con il passaggio dalle elementari alle medie. Ancora oggi, porto con vergogna il peso del ricordo di quell’indumento scellerato, folle gia’ per il semplice fatto di essere consigliato dalle nonne e dalle mamme ‘premurose’.

Eppure lei, la maglia della salute decantata da Panelli in Grandi Magazzini (lana fori/cotone dentro cit.), rispunta sardonica quando meno te lo aspetti.

Il mio collega, con questo caldo irriverente, ce l’ha. E pretende pure la meta’ dei condizionatori spenti. Sogno l’ipotermia, manco fosse uno stato di elevazione verso il Nirvana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...