Dagli appunti apparsi di Zarotti, meccanico, urologo e sapiente

Ma che e’ tutta questa esigenza, quasi frequente, di giustificarsi?

Scrive il Zarotti a pagina 9 degli appunti apparsi, ‘gli auguri di compleanno si fanno sempre a posteriori. Uno o anche due giorni dopo. L’augurato incolpera’ la vostra frivola dimenticanza. Voi ribattete pure che occorreva prima profonda valutazione di merito’.

Le feste non riuscite sono le migliori. Quelle riuscite, mi insospettiscono.

Adoro la sociopatia e gli egoismi sfacciati, senza insopportabili fronzoli e manierismi. E il Frascati. Adoro il Frascati fresco

Ho una collezione sterminata di cravatte a nodo stretto e occhiali con montature pesanti. So’ er mejo dandy der Quarticciolo citeriore.

La parola che piu’ gratto, uso e rigetto e’ memorabile.

A proposito di memorie, in settant’anni ho fatto tre gol di tacco, ingerito due damigiane di mucosolvan, cambiato sei marmitte e dialogato un po’ con tutti, anche col porno. Ora mi posso anche godere in pace le idiosincrasie del lungomare di Focene.

Zarotti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...