ventunesima e sto

Ibarbo
Zaza Sansone Berardi, questo è il mio mantra #Sassuolo-Inter3-1

Cataldi o dell’antica arte (laziale…) dell’autogol #Cesena-Sbiaditi 2-1

Pinilla io del passato me ne fotto, anche al 94′ #Atalanta-Cagliari 2-1

che vinca o che perda, basta che segna Tachtsidis #Palermo-Verona 2-1

SQuagliarella la Samp di Eto’o, #Toro-Ferrero 5-1

Udinese-Juventus sospesa per tattica. E noia

chiosa veloce sulla mia Roma

da panchinaro del divano mi permetto di obiettare, a proposito dei quattr pareggi quattro nelle ultime quattro che poi so’ sei (icsi) nelle ultime otto. Ma restiamo alle 4. Dicevamo: pareggiare un derby, a Palermo, a Fiorentina e, sì, anche in casa col bell’Empoli di mister Sarri, comunque, non è che sia del tutto scandaloso.

Ma, visto che lo leggono, scrivono, vedono, pensano tutti, e visto che non so oppormi alla maggioranza – e alla maggiorana – bolliamo i gialli e rossi come squadra involuta e non se ne parli più

Aggiungo: daje Doumbia, annamo a vince co’ Ibarbo. Adoro la mia squadretta polifonica, adoro i nomi che non infiammano, adoro le perplessità da curvarolo sciorte al prim passaggio bbono, adoro quelli che hanno fatto la storia in Svizzera e, in qualche modo, anche a Cska, adoro i Cafeteros colombianisardi cor vizio de nun vede’ la porta. Ma veloci.

#dajeromadaje

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...