sono

sono oriolese

sono valenciano, lusitano, dublinese

e di Buenos Aires, dove che io sappia non sono mai stato

sono suono

sono una stanza arredata poco ma non male

da percorrere a piedi nudi

centimetro dopo centimetro

in cui restare, da cui andare

sono uno zaino

e due piedi che camminano

o comunque così mi piace

Immerso

sono la paura di alcuni pensieri

e i pensieri raccontano ogni cosa

e coi pensieri puoi farci quello che vuoi, perderti anche

poi però, quando devo mangiare, mi fermo alla trattoria “Quello che c’è”. Che è quello che conta.

sono un tronco

una foglia

un’onda

una pagina di libro

un filo d’erba

sono 70mila sudati chilometri al volante

un sacco di “buchi”

e tempo perso

Mi tengo tutto

credit foto, itresentieri.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...