riqualificare l’uomo

il riassetto aziendale, la riorganizzazione delle funzioni, nuovi ruoli, nuovi prodotti, nuovi culi sulle sedie che contano. Questa è la cornice, dentro c’è l’uomo-lavoratore, l’uomo da riqualificare, l’uomo o ti adatti o te ne vai, quello in difetto sei tu.

Riqualificare un uomo, come una piazza, come un parco.

E invece l’uomo va annusato, anche quando puzza.

Simone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...