La conquista

Ho vinto il dolore di un’assenza, la carta igienica nel bagno dell’ufficio, la gioia di una presenza, la sveglia all’alba, i mercoledì senza coppe, i mori, gli ebrei, i normanni, gli spagnoli ed il mio mac pronto a narrarli, un goccino d’olio d’oliva, la gastrite, un’indagine da fare, la tristezza sul suo volto (vorrei dirle che si sta mentendo, ma forse già lo sa), due litri d’acqua da bere al giorno, un collega che mi guarda nella scollatura (e me lo dice pure), un volo da sola, un volo in compagnia, un sogno anzi tanti sogni, la parola ‘troppo’, una canzone di Loredana Bertè, la lontananza dai jeans, il traffico di Roma, la tristezza delle sere, la noia dei giorni, la passione per la vita.

 

Anna Eva Laertici

Annunci

4 pensieri su “La conquista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...