Il cane

Il cane

Il cane è un uomo ‘di pancia’ pieno di sovrastrutture

ama le chiacchiere e i vezzeggiativi di plastica. E la bocca a culo di gallina, mentre si guarda allo specchio

a volte è nel posto giusto

a volte è anche un po’ wishywoshy
sulla scia del nesso accise sulla benzina- passepartout, se le augura per finanziarsi l’interventino alla cataratta, che c’ha bisogno

sta fino alla fine con Luis E., hombre vertical

è stato licenziato nel 2004 con quasi 30 anni di contributi – ha rinunciato ad aspettare la pensione d’anzianità, vive a braccio e sulle spalle della moglie. Ama i croissant e i vini di Alcamo

ha letto su internet che lo Zar è morto, forse è una previsione un po’ troppo ottimistica, ma è buona cosa

ha letto anche il titolo di prima pagina di Libero, “Chiagne e fotte”. Ha riso.

ha letto che tutti stanno pronti con le barricate – le barricate meno originali della storia

Ha visto Allen al cinema, ‘Midnight in Paris’. Favola di Natale, Parigi un quadro, ma troppe caricature.

ha pisciato poco oggi, perché l’uggia gli addormenta la prostata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...