CRONACA

La pioggia bussa alla finestra e quel sorriso che mi sfiora la mente … Un bacio e poi ancora parole spezzate tra le labbra avide incontrate in tanti giorni confusi.

Meditabondo.

Poi, quella volta, dopo tanto aspettare, non ci fu pioggia e com’era bianca la scia di quell’aereo che carezzava il cielo … Io in basso a scattar fotografie e a mangiar discorsi pensando a quanto son belli due occhi che sanno ridere.

Meditabondo.

La pioggia bussa alla finestra e quel sorriso che mi sfiora la mente … Un bacio e poi ancora parole spezzate tra gli sguardi dubbiosi incontrati in tanti giorni confusi.

Meditabondo.

Quell’ultima sera non c’erano né pioggia né scie in cielo ma solo uno sguardo d’accusa nell’aria; poi tanto vento e tanta paura a seguirlo in un calvario da distrazione in una corsia affollata.

Meditabondo.

Fuori il mondo è diverso ora che quel sorriso non lo trovo ma per ora, mi basta avere un respiro profondo che vale una vita e un segreto nascosto nel portafogli.

Meditabondo che parti e neghi sempre, è bello avere un sorriso per difenderti.

 

 CRONACA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...