No comment

Situazioni strane, dolci, impreviste, non volute, imbarazzanti, ricercate, semplici, complicate, amare.

Vi siete incontrati e di tempo, dall’ultima volta, ne è passato molto ma certo questo non può contar tanto vista l’enormità della vostra amicizia passata.

Sono trascorsi degli anni ma, incrociando i vostri sguardi, un sorriso ha mostrato tutta la vostra disponibilità nel fermarvi a dire ciao l’uno all’altro poi, esaurite quelle domande di rito che prima non usavate mai nel vedervi, il silenzio si è messo tra voi rinfacciandovi il fatto che, in fondo, avete ormai anche preso coscienza d’aver perso la capacità di parlare per il solo gusto di farlo e di ricordare per il solo piacere di cedere a qualcuno le vostre sensazioni.

Siete uno di fronte all’altro senza serenità, sprofondati a sud dell’esistenza guardando un orologio che sperate vi dica che è tardi e ascoltando un silenzio che nientifica la volontà di cambiare velocità alla vostra vita.

Situazioni strane, dolci, impreviste, non volute, imbarazzanti, ricercate, semplici, complicate, amare e poi, anche, indefinibili.

 

No comment

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...