E tutto può cambiare

Chi me l’avesse detto

che il web 2.0 è così importante anche nelle competizioni elettorali;

che se a destra continuano a pensarla sul web 2.0 come Stracquadanio, allora la sinistra ha vita facile;

che la sinistra ha avuto vita facile! … E a Milano, a Napoli… poi in tutta Italia;

che per la prima volta nella mia vita, sto iniziando a pensare che ormai sono grande: un ferro da stiro FORSE potrebbe entrare a casa mia, va’;

che non mangiando e facendo sport si dimagrisce. Si vabbè, qualcuno me l’aveva già detto, ma ora che lo vedo, ci credo (San Tommaso Laertici);

che esco fino a tardi e dormo poco, ma più che di dormire la sera dopo ho di nuovo voglia di riuscire;

che parlo con sconosciuti e scopro che c’è un mondo così diverso e così interessante. Maledetta presunzione, maledetti luoghi comuni, maledetti pregiudizi;

che l’estate, l’aborrita estate, la torrida estate, l’odiosa estate, l’inutile estate, la fastidiosa estate, il cui unico significato era quello d’essere il preludio al romantico autunno, beh, inizia a piacermi. Non molto, ma è già qualcosa;

che odio tutte le trentenni stronze con gli occhiali da sole e la radio a palla che sfrecciano sulle loro scatolette di merda col logo mercedes… e che da domani sarò una di quelle;

che la vita, forse, è anche bella.

Anna Eva Laertici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...