ascelle – parole per un mondo migliore

vorrei stigmatizzarti nell misura in cui ti pesi non nudo ma in boxer di flanella

il tuo occhio languido non mi inganna, feticista come sei del Mundialito

sono con te quando mi confessi una passione insana per le pozze d’acqua che baciano il litorale: fango, detriti e acqua salata rafferma – il massimo per noi che sappiamo come l’ippopotamo  si goda la vita

dalla città arrivano echi di orrore

io per fortuna conservo la maglia della Solbiatese, sorta di parafulmine contro le oscenità

i presidenti cercano offerte indecenti, gli allenatori sono orgogliosi di essere qui, i giocatori sono inquieti o possibilisti o in cerca di rivincite, il Perù sogna la Coppa, Vargas la gnocca – sic transit gloria mundi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...