-oso/-osa

la domenica pomeriggio è un percorso tortuoso

dopo un pranzo bianco che invece si prometteva appetitoso

un cielo uggioso

un vocabolario pietoso

che alimenta la fiammella di un conversare delittuoso

ma comunque alternativo alla deriva del puro noioso

vorresti gridare una tua roba nuova – invece ti fingi omertoso

cancelli col bianchetto ogni attitudine vanagloriosa

ti ricordi che la vita è anche pane e certosa

e ti ripeti, personale mantra: da oggi – e più spesso che si può – si recita a cappella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...