Errori

il primo errore è stato credere di poter cambiare, anzi, di poter ricominciare

il secondo è matematico: 27 incerti più uno nuovo non vuol dire 30

poi c’è stato l’errore di valutazione, e le urne ieri lo hanno fatto capire chiaramente

personalmente, registro l’errore di stimarmi meno di quanto meriti

o forse l’errore è la mancanza di umiltà

c’è l’errore dettato dalla fretta

esiste l’errore di chi resta

ma non è bello nemmeno l’errore di chi parte

o l’errore storico, di chi votava solo per il re, ed ora non vota più il suo regno (che scompare)

chi scrive fa errori, ma l’errore peggiore lo fa chi scrive presumendosi uomo libero

e l’errore di chi sputa sui diversi, ma si laurea da clandestino in Albania?

l’errore di chi crede e quello di chi non ha mai creduto

conosco l’errore di smettere vizi e quello esecrabile di coltivare virtù

 

Sono piena di errori, circondata da errori, in un mondo di errori.

 

Ho posato la penna rossa, non riesco a scorgerli tutti e tantomeno a correggerli.

Stiamo tutti lì.

Orgogliosamente sbagliati.

 

 

Anna Eva Laertici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...