Un Anti-calcio all’Anti-politica

La gente s’è rotta i coglioni dei partiti e vota Beppe Grillo.

Che c’è di male? Cosa è rimasto al popolo se non la possibilità di bocciare tramite elezioni democratiche chi per anni: “la crisi non c’è”, “la crisi è passata”, “in Italia abbiamo le banche che sono solide”; talmente solide che si intascano i miliardi europei investendoli in Btp e scordandosi di erogare mutui e prestiti… Senza contare i casi di corruzione di partiti e parlamentari, sia a destra che a sinistra. Ma più a destra.

La gente s’è rotta i coglioni di chi mette continuamente in dubbio l’operato dei magistrati, potendo contare sul potere e su un seguito di fedelissimi compiacenti, per convinzione o per convenienza.

Pensate allo “psiconano”? Sì, ma anche ad Andrea Agnelli.

Basta con questa storia degli scudetti vinti sul campo… Ero capace anche io con un sistema di potere alle spalle che controllava arbitri, procuratori, giornalisti, non permettendo agli altri di fare mercato.

I giudici di Napoli, nel condannare a 5 anni e mezzzo Moggi e a 3 anni Giraudo l’hanno chiamata ASSOCIAZIONE A DELINQUERE FINALIZZATA ALLA FRODE SPORTIVA!

Il compianto Franco Sensi la denunciava più di 10 anni fa…

L’hanno fatto morire dandogli il contentino di uno scudetto, mentre gliene fregavano altri 4…

Come direbbe Beppe Grillo: MaVaffanculo!!!

Skandiz

Annunci

8 pensieri su “Un Anti-calcio all’Anti-politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...