indefinibili

non chiamateci moderni, nuovi. All’antica. Assenti, presenti, troppo morbidi, incapaci a giocare. O a educare. Non chiamateci mammapapà. Non dateci dei fragili, estetici, meteoropatici. Ruvidi.

Virtuosamente incompleti, con una passione che non ti dico e un amore che ci consuma. Davvero.

Non fateci gli auguri, tuttalpiù comprateci un paio di scarpe. Rosse.

Scriviamo una storia ogni giorno. Non abbiamo canovaccio. Obliqui… più su, più giù.. ‘eh già, sembrava la fine del mondo ma sono ancora qua… ci vuole abilità eh già, il freddo quando arriva poi va via.. il tempo di inventarsi un’altra diavoleria’

indefinibili. Padri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...