SMENTITA

Sono molti i motivi per i quali un individuo a volte appare triste o al contrario allegro e sorridente in ogni caso, essi, sono del tutto riconducibili a situazioni ben determinate o comunque ben determinabili: sicuramente una persona a cui si riscontra una malattia non ha motivo di gioire così come invece ne ha chi si ritrova a vincere una grossa somma al gioco o a superare ostacoli che sembravano insormontabili.

Da ciò si può affermare che la relatività delle situazioni che portano l’individuo a manifestare negli atteggiamenti le condizioni di tristezza e felicità, è molto limitata tanto che sento di poter asserire che sostanzialmente i percorsi che conducono ai due modi di essere, hanno ben poche divergenze.

Ho inoltre potuto notare che le sensazioni di gioia e di tristezza sono molto più facilmente controllabili di altre come ad esempio l’ira che ha la caratteristica di esplodere dentro in maniera tanto violenta da rivelarsi a volte, sia pur per brevi manciate di secondi, incontrollabile.

Tutto ciò, naturalmente, ha i suoi limiti nel senso che è anche vero che esistono persone talmente forti, sicure di sé, che riescono a governare i propri nervi in modo tale per cui un qualsiasi motivo potenzialmente capace di indurre all’ira, venga controllato e domato sul nascere.

Da ciò giungo alla conclusione che non tutti gli uomini sono uguali ma che questi si distinguono in forti e deboli o se si preferisce, in sicuri ed insicuri.

Il mese scorso ho perso il mio lavoro.

Certo non è stata una buona notizia ma chiunque altro al mio posto si sarebbe disperato e chissà quanto violentemente avrebbe reagito, quante stupide ed inutili imprecazioni avrebbe urlato al vento … Io no !

Sono forte io.

Savio.

Ricollegandomi al discorso che avevo prima intrapreso e considerando quel che mi è accaduto e come ho reagito, sono certo di poter collocare la mia personalità tra quelle che sono tipiche del primo gruppo di persone e (forse immodestamente) ne sono fiero.

Che stupidi !

E come è facile riconoscerli: si perdono in un bicchier d’acqua.

Bisognerebbe che tutti coloro i quali non hanno una personalità vincente, venissero isolati; si !

Emarginati e abbandonati nel loro vittimismo in fondo, non meritano altro.

Certo che da un mese a questa parte non è una vita facile la mia; ma lo dico così tanto per dire perché io so come reagire … Ho tenacia.

Inoltre … Accidenti devo andare a rispondere al telefono.

. . .

Era … Era la mia ragazza!

Non, non so precisamente perché ma … Ma mi ha detto che non ha più nessuna intenzione di frequentarmi né di vedermi.

Mi ha lasciato.

E ora ?

Io con lei stavo bene.

Mi ha accusato di esser diventato insopportabile ma io non me ne sono accorto e se fosse pur vero, giuro di non averlo fatto intenzionalmente non volevo non …

Ma si in fondo non mi merita!

Che strano.

Quasi mi era venuto in mente di chiederle scusa … Io … A lei.

Saprò farne a meno e per lei tutto questo sarà una scommessa perduta in partenza.

Io non mi piego.

Non posso.

Certo non è tanto il fatto di aver perduto il mio posto di lavoro che mi fa pensare, quanto che ancora non sono riuscito a trovarne un altro ma non è di questo che stavo parlando.

Ah si dicevo che gli uomini sono … Cioè non sono tutti …  .

Maledizione!

Adesso ci mancava anche che la sfera della mia penna si danneggiasse!

Non … Non riesco più a scrivere con la calma necessaria e poi perché non ho più quel mio dannatissimo lavoro?

Perché non ne trovo un altro?

Perché quella stronza mi ha lasciato?

E perché ho così tanta voglia di piangere?

Perché ?

 SMENTITA

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...