vecchi Panoramatici

pan

ce stanno i vecchi. E i vecchi der Panorama, che li incontro tutte ‘e matine quanno che vado a fa’ ‘a spesa.

I vecchi der Panorama, come l’altri vecchi se riempiono er carello de dolce.. e de morbido, nutella, miele e fette biscottate pe’ spalmallo, gelato, wafere e latte.

Ma i vecchi der Panorama se comprano puro le promozioni “mondiali” daa bira Peroni, prendi 9 e paghi 12. Formato divano, partita, convivio, biretta. Loro la partita se la guardeno da soli e dopo ‘n quarto d’ora già dormeno; ma nu je frega..

I vecchi der Panorama vanno sempre de fretta; pagano coi sordi della pensione che stanno ‘nciafrugliati ner borzello ‘n mezzo aa tessera daa Asl e a quarche madonna de carta raccolta ai pellegrinaggi parocchiali

i vecchi der Panorama nun c’hanno ‘e vene varicose. C’hanno bozzi grossi come nespole.

I vecchi der Panorama nun aspettano er mezzogiorno pe’ svolta’. Loro “er tocco” o “a mezza” l’aggrediscono co’ l’offerte, le promozioni per cellulare che non usano mai e i buoni inps pe’ i pannoloni che però tanto a loro nu je servono.

I vecchi der Panorama c’hanno le facce mollica e tempesta, le rughe che sanno de sapone a tocchi, ‘a giacca larga e ‘n par d’orecchini de pora mamma. So’ gonfi de vita e nun se fanno fotte’ dai promote’ de fasteweebe.

postfazione: a me piace guardare tutti, mi impiccio di tutto, me succhio ogni cosa che se move. La mattina nun lavoro quasi mai. E manco i vecchi. Insieme, se trovamo bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...