la vita è uno zaino e un vento leggero in mezzo alle chiappe

vado a memoria..
non dormo una notte piena di sonno dal 1987.
Predolin al Gioco delle Coppie e io, 80 chili di timida pubertà, che nascondo le carte dei cioccolatini nelle fessure del divano di mia madre.

Un caffè di troppo, una – finta – sigaretta di troppo.
A volte sotto gli occhi più che le occhiaie mi sembra di averci cartapesta.

Non avendo troppa voglia di spendermi bene, confesso di non ‘godere’ troppo degli armoniosi, dei lineari, di chi racconta tutta la storia dall’inizio alla fine.
Di chi si fa i complimenti.

In garage, la macchina sta a motore acceso da anni. Aspetta il suo driver, il Pavido, che ancora non si è convinto del tutto del fatto che la vita è uno zaino e un vento leggero in mezzo alle chiappe.
simone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...