Le certezze di Erminia sull’òmini

Sulle scale l’artra sera m’ha fermato Erminia, 87 anni de santa effervescenza ar Quadraro. S’è grattata ‘n callo e poi m’ha detto:
Sull’omini, regazzi’, c’hai tre certezze.

1) So’ così insicuri che pe’ fa’ vede’ che nun useno più la vanga ma se ‘mpiegheno all’uffici, se fanno ancora da cresce’ – manco a li tempi mia era così diffusa ‘sta atrocità – l’unghie lunghe ar mignoletto;

2) a carcetto ce sanno gioca’ solo de giovedì, so’ abitudinari puro co’ le finte evasioni settimanali;

3) quanno che lavoreno nell’uffici pubblici, se fanno i 10 minuti de pausa ogni du’ ore davanti ar compiutere’, perché je lo dice er sindacato e puro er medico, e nun je porta se quelle du’ ore davanti ar compiutere se so’ fatti solo le miccette

non

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...