Le certezze di Erminia sull’òmini

Sulle scale l’artra sera m’ha fermato Erminia, 87 anni de santa effervescenza ar Quadraro. S’è grattata ‘n callo e poi m’ha detto:
Sull’omini, regazzi’, c’hai tre certezze.

1) So’ così insicuri che pe’ fa’ vede’ che nun useno più la vanga ma se ‘mpiegheno all’uffici, se fanno ancora da cresce’ – manco a li tempi mia era così diffusa ‘sta atrocità – l’unghie lunghe ar mignoletto;

2) a carcetto ce sanno gioca’ solo de giovedì, so’ abitudinari puro co’ le finte evasioni settimanali;

3) quanno che lavoreno nell’uffici pubblici, se fanno i 10 minuti de pausa ogni du’ ore davanti ar compiutere’, perché je lo dice er sindacato e puro er medico, e nun je porta se quelle du’ ore davanti ar compiutere se so’ fatti solo le miccette

non

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...