Monti Tiburtini graffiti, pagine 1, 2 e 3

MontiTib
c’avemo la monnezza
e ‘n sacco de sogni
palazzoni de frontiera
palazzini col giardino
rattoppi alle pareti
rammendi sulle strade
gente allegra e che je rode
er traffico all’incrocio co’ via dei Durantini
che non ce fa apri’ le finestre
pe’ più de du’ minuti
la fila alla fermata
e la metro colorata
un parco piccolo, ma splendido
e sette contrade, sette
come i colori dell’arcobaleno
E mo, voi, mettetece ‘na pezza

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...