Ci sono

lecosecheaccadono

Ci sono posti belli, dappertutto. Fiori splendidi, ovunque, alberi che chiedono solo di essere abbracciati. In silenzio.

Case semplici, cose semplici. Dolori immensi, ovunque.

Talenti sparsi, come quello di fare il primo passo. O un passo indietro. Gesti così potenti che ti spiazzano. Pensieri scivolosi. Persone da accettare. Ricordi insidiosi. Inquietudine da spazzare via con due calci al pallone. Inizi memorabili, come quello della Lazio nella serie A pallonara 2018/2019.

Persone da lasciare in pace. Soffitti umidi per stanze freschissime. Persone da abbracciare. Rancori da sciogliere. Pezzi da vivere. Luoghi dove bisognerebbe andare, stare e restare, come il porto di Catania, con il corteo antirazzista, in questa fine di agosto dell’anno 2018.

Intervalli di felicità da arraffare. Il sole, in faccia, comunque.

Simone

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...