Ci riscopriremo circensi

Circensi

Mi girano in testa, un po’ pasticciate, le parole di Luca Carboni.. torneremo ad essere felici e a fare un mucchio di peccati. Ma a distanza di sputo. E non è bello. Ci vorrà tenerezza, dicono i giusti. E tanto coraggio.

Il mestiere di adattarsi è duro, tanto quanto gli altri. Pure di più. Bisognerà rovesciare il tavolo (da mille chili) delle consuetudini, attenti a che le molliche non finiscano dove proprio non devono.

A morsi e sulle punte, forse saremo così.

Nel prossimo dpcm, al comma facciamo 3, o 5, ci devo o scrivere anche…”un po’ più di luce, negli occhi della gente, è lecita. Anzi necessaria”.

Avere la forza di stravolgerci, di accettare, di prenderci cura. Ma anche di mandare a fanculo tutto quello che non serve.

Il talento degli equilibristi, ci vorrà. Ci riscopriremo circensi.

(Nella foto, NaParade: Artisti di strada e Circensi nel Centro storico di Napoli, da napolidavivere.it)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...