Apologia della briciola

Apologia della briciola. Per una volta niente base, fondamenta, struttura. Nessuno scheletro. Ode al frammento, lode alla scheggia.
Briciola minuta e densa, persa e preziosa. Solo per un istante libera dalla logica della conseguenza, né causa né effetto, processo, progresso.
Grumo di sapore privo di storia o passato. Apologia della briciola, messa lì così, senza ragione, piena di senso.

Disegno di Valerio Schiti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...